Acquisti on line: i consigli della Polizia di Stato per evitare le truffe

A Natale scatta la caccia al regalo, e, sia per comodità ma, soprattutto, per cercare offerte a basso costo, l’attenzione di molte persone si rivolge agli acquisti in Rete, dove spesso si trovano delle buone occasioni. Per questo motivo anche i truffatori si sono messi al passo con i tempi, spostando il loro campo d’azione anche su Internet. Per proteggere lo shopping natalizio online, la Polizia postale e delle comunicazioni ha messo a disposizione di tutti la propria esperienza maturata nel campo della tutela dai rischi delle truffe in Rete, ed ha realizzato un decalogo con una serie di consigli utili ad evitare che l’acquisto dei regali diventi l’occasione per cadere nella rete dei cybertruffatori. Dare la preferenza a siti certificati o ufficiali, leggere sempre commenti e feedback di altri acquirenti, utilizzare soprattutto carte di credito ricaricabili, sono solo alcuni dei consigli che la Polizia postale mette a disposizione per proteggere gli utenti da frodi e rischi negli acquisti, con l’obiettivo di indirizzarli ad un uso appropriato della Rete e dei pagamenti online, e su come muoversi in sicurezza tra i negozi virtuali. (Tratto dal sito della Polizia di Stato)