BANDA MUSICALE “G. VERDI”

  Presidente: Grete Elisabetta Maestro: Piccioni Daniele

La Banda Musicale è sicuramente la più antica attività amatoriale nata a Cerreto presumibilmente intorno all’anno 1870. Pur tuttavia, l’Istituzione ufficiale della Banda Musicale, cui all’epoca fu dato nome “Concerto”, risale, a mente dello statuto, al 1888. Il primo insegnate di musica di cui si ebbe notizia fu il M° Andrea Leo cui va il merito di aver gettato le solide basi su cui poggia ancora oggi la cultura musicale nel nostro paese. Solo con l’avvento dell’era fascista, però, l’attività bandistica ebbe un notevole sviluppo soprattutto grazie all’impegno dei musicanti e all’opera prestata dal M° Cristoforo Aleandri che svolse la propria attività, fino all’immediato dopoguerra, riuscendo a dare notevole impulso alla crescita tecnica ed artistica del Complesso Bandistico. La Banda musicale conobbe uno dei periodi più floridi della sua storia dopo la seconda guerra mondiale allorquando divenne Maestro effettivo della Banda Mario Ilari cui va riconosciuto il merito di aver creato una rigogliosa e frequentatissima scuola di musica. Dirigerà la Banda per oltre trenta anni il Maestro Vito Buè ricordato per la sua dedizione e preparazione che gli valse il titolo di Direttore di Banda. Nei primi mesi del 1985, denominato l’anno della “scissione”, Cerreto, dopo oltre un secolo, si ritrovò con due bande regolarmente costituite: l’Associazione Musicale G. Rossini diretta, in un primo momento, dal M° Giuseppe Ticconi ben presto sostituito dal M° Mario Canichella; e l’Associazione Musicale G. Verdi che affidò la direzione artistica prima al M° Raffaele Riverso e successivamente dal M° Mariano Fratocchi. La popolazione e le forze politiche di allora si schierarono apertamente con l’una o l’altra banda andando a segnare una delle pagine più oscure della storia di Cerreto. Solo agli inizi degli anni novanta si iniziò a percorrere la strada di quella che fu denominata la “riunificazione”. Il 25 aprile del 1992 le bande sfilarono in un unico corpo bandistico per le vie del paese suscitando la commozione della popolazione. All’attualità, la Banda Musicale, diretta dal M° Daniele Piccioni, vanta un organico di circa 30 elementi ed un repertorio che spazia dal sinfonico al militare, dal tradizionale al moderno. Lo scopo dell’Associazione musicale, che partecipa a tutte le manifestazioni sociali, culturali e religiose che si svolgono nel paese e nella provincia di Roma e che conduce anche la locale scuola di musica è proprio quella di trasmettere il piacere di fare musica ai giovani ed essere un punto di aggregazione per tutte quelle persone che hanno voglia di divertirsi con l’arte musicale.

[ditty_news_ticker id=”4363″]